14
Lug
14

birra – chimay blu

Le birre a marchio Chimay sono distribuite da una società anonima Biéres de Chimay di Baileux, a poca distanza dall’abbazia di Scourmont, dove vengono prodotte, nel rispetto della filosofia trappista: si tratta di una linea di birre di facile reperibilità sul mercato, alquanto adatta a chi si voglia avvicinare per la prima volta alle birre trappiste belghe. Con questo imbottigliamento concludiamo le recensioni di questa abbazia.

La Chimay etichetta blu è una qualità di birra “riserva” che si adatta all’invecchiamento, il quale può durare fino a 5 anni; ogni bottiglia porta in etichetta il millesimo di produzione, come fosse un vino. Inizialmente era stata pensata sul modello delle Festbier natalizie alla tedesca, quindi aspettiamoci una birra ricca per le occasioni importanti.

Chimay blu - 9°-  Abbazia Trappista di Scourmont - Belgio

Chimay blu – 9°- Abbazia Trappista di Scourmont – Belgio

All’aspetto la Chimay blu si presenta limpida e bruna, con un cappello a grana fine bruno chiaro anch’esso e moderatamente persistente; i profumi fruttati sono più che gradevoli, sostenuti da un seguito di aromi maltati di media intensità; la carbonatazione si avverte moderata e piacevole; si tratta di una birra alcolica, diremmo quasi liquorosa per la dolcezza al palato, tuttavia un buon sottofondo luppolato mai invadente bilancia le note rotonde con frutto e una leggera speziatura; il finale è astringente, con discreto ritorno di note maltate e fruttate.

Nel complesso una buona prova, anche se la bottiglia era del 2013, quindi troppo giovane: l’ideale sarebbe farla maturare almeno due anni o tre prima di assaggiarla. Rimane tuttavia la sensazione di aver a che fare con una birra un poco vuota o che potrebbe dare di più: probabilmente, viste le prove delle altre Chimay, questa leggerezza è un segno dello stile aziendale, ma non ci ha soddisfatto appieno. Altre trappiste di stile simile offrono maggiore appagamento; ma si sa, de gustibus

Da bere a temperatura di cantina, 10-15°C, mai fredda! Abbinamenti possibili, i soliti salatini con formaggi a pasta grassa non troppo aromatici e pezzetti di pera: Casera, Bra tenero, Branzi, Gouda, Emmental tra tanti. Oppure usatela come bevanda da complimento, una bottiglia basta per due persone.

Prezzo: € 2,2 circa (2014)

Reperibilità: facile

Conservazione: 5 anni

Advertisements

0 Responses to “birra – chimay blu”



  1. Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


Contatto / email

cognacecotognata (@) virgilio (.) it

Insert your email to follow the updates

Archivi

luglio: 2014
L M M G V S D
« Giu   Set »
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031  

Avvisi legali / legal stuff

Questo blog è protetto dal diritto d'autore © (Legge 22 aprile 1941 n. 633).
E' vietato ogni utilizzo commerciale e non commerciale del contenuto, senza consenso dell'autore.

This blog is copyrighted.
© All rights reserved.

Le IMMAGINI appartengono ai rispettivi proprietari e sono pubblicate su licenza. Nel caso di aventi diritto non rintracciabili, contattare il sito per l'eventuale rimozione.

Questo blog viene aggiornato a capriccio dell'autore, quindi non può essere considerato prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7 marzo 2001.

Gli articoli pubblicati non sono destinati ad un pubblico di età minore, né intendono incentivare il consumo di alcolici.

Ogni opinione pubblicata è frutto di libera espressione e non ha finalità commerciale alcuna.

NOTA PER IL LETTORE
La pubblicità che può comparire su questo blog non è volontà dell'autore, ma generata automaticamente dalla piattaforma ospitante. Vogliate scusare il disagio.


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: