13
Gen
13

Il distillato di nocciole, una “Nutella™” alcolica?

Questa non ve l’aspettavate, vero ?

Si tratta di una rarità, al pari del distillato di fragole, nel filone delle acquaviti ricavate dai frutti: se in Italia i liquori a base di nocciòle ed altri nòccioli non sono una novità, infusioni con aggiunta di zucchero, uno per tutti il commerciale ma poco diffuso Frangelico™, più venduto fuori dai nostri confini che da noi, oltralpe hanno provato invece a distillare questo frutto certamente non nordico, con risultati alquanto interessanti.

Un’azienda che produce questa chicca si trova in Franconia, una provincia del nord della Baviera (per i più sprovveduti: Germania), e più precisamente nella ‘Svizzera della Franconia’ , area montuosa di grande interesse naturalistico e uno dei più importanti centri di produzione della birra bavarese: siamo nel triangolo tra Norimberga, Bamberga e Bayreuth.

Etichetta del distillato di nocciole Haas – dal sito aziendale

La nocciola, tal quale, non si presta alla distillazione, anzi produce uno spirito piatto e senza gli aromi caratteristici che tanto piacciono; ma una volta tostata, e macerata con l’aggiunta di spezie e vaniglia, genera un prodotto che contiene tutte le note tipiche del frutto a guscio, tanto da far immaginare di stare gustando una crema di nocciole del tutto alcolizzata, o magari un giandujotto torinese alla vodka.

Il colore è ovviamente trasparente, l’aroma tipico di nocciola, con spiccate note vanigliate in aggiunta; il gusto concorda con le note del naso, facendo risaltare perfettamente la nocciola tostata, di media intensità; prima che l’alcool appaia vivo, pulendovi la bocca dagli aromi, avrete la netta sensazione di note di cacao e di vaniglia, probabilmente dovute all’aggiunta di queste bacche nel macerato. Il retrogusto è debole, ma sorprendente è il potente ricordo aromatico della nocciola nel bicchiere rimasto vuoto, che persisterà a lungo.

Di nocciole in Franconia non v’è coltivazione estensiva, sono importate dalla Turchia, ma il capriccio dei distillatori della zona, dove è vivo un discreto commercio di spiriti ricavati da quasi ogni possibile erba e frutto, ha creato questa piccola bizzarra acquavite.

L’azienda produttrice si chiama Destillerie Haas, da un minuscolo paesino della Svizzera Francone, Pretzfeld, e produce distillati di ogni sorta da più di 110 anni, tra cui da diverse varietà di ciliegie ed amarene selvatiche, da bacche ‘strane’ come mirtilli selvatici, o il sorbo degli uccelli, od ancora il sambuco.

Interessante, vero ?

ETICHETTA

Haselnuss Geist

40% vol.

Edelbrennerei Haas GmbH. & Co. KG

Pretzfeld – Fränk. Schweiz

200 ml

prezzo €14 all’origine (70€/litro)

Reperibilità: locale e online dall’azienda

Advertisements

0 Responses to “Il distillato di nocciole, una “Nutella™” alcolica?”



  1. Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


Contatto / email

cognacecotognata (@) virgilio (.) it

Insert your email to follow the updates

Archivi

gennaio: 2013
L M M G V S D
« Dic   Feb »
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031  

Avvisi legali / legal stuff

Questo blog è protetto dal diritto d'autore © (Legge 22 aprile 1941 n. 633).
E' vietato ogni utilizzo commerciale e non commerciale del contenuto, senza consenso dell'autore.

This blog is copyrighted.
© All rights reserved.

Le IMMAGINI appartengono ai rispettivi proprietari e sono pubblicate su licenza. Nel caso di aventi diritto non rintracciabili, contattare il sito per l'eventuale rimozione.

Questo blog viene aggiornato a capriccio dell'autore, quindi non può essere considerato prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7 marzo 2001.

Gli articoli pubblicati non sono destinati ad un pubblico di età minore, né intendono incentivare il consumo di alcolici.

Ogni opinione pubblicata è frutto di libera espressione e non ha finalità commerciale alcuna.

NOTA PER IL LETTORE
La pubblicità che può comparire su questo blog non è volontà dell'autore, ma generata automaticamente dalla piattaforma ospitante. Vogliate scusare il disagio.


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: